Se i problemi della società sono troppo grossi per il singolo individuo, forse vale la pena rifletterci insieme. Da questa consapevolezza nasce la scelta del gruppo “Siracusa resiliente”, che riunisce cittadini e associazioni interessati ai temi della globalità, dei suoi sviluppi e delle conseguenze che essi comportano nel microcosmo di ciascuno.

“Per affrontare i cambiamenti necessari riteniamo che sia importante avere una buona teoria (o una chiara visione d’insieme), nonché la voglia di metterla in atto e la disponibilità a correggere gli errori di percorso- spiegano alcuni degli ispiratori del gruppo. Il benessere a cui ci siamo assuefatti è a rischio. La democrazia che siamo riusciti a realizzare si va svuotando di significato e rimane piuttosto formale: ogni livello decisionale viene schiacciato dalla prevaricazione di un potere diverso o superiore. Il nostro paradigma economico poggia su pilastri che scricchiolano: il libero mercato non crea equilibrio, ma acuisce le sperequazioni. Ed è esso stesso un problema. L’obiettivo del nostro gruppo? Intraprendere un cammino verso un grande cambiamento culturale e spirituale: un percorso di ricerca e di azione di scelte possibili e praticabili. Solo questa unione di ricerca e azione ci potrà permettere di sviluppare con coerenza ed armonia il nostro progetto nella pratica quotidiana. Altrimenti rischieremmo di essere facili prede dello scoraggiamento”. Leggi tutto ...

 

 

Dopo il successo della manifestazione sull’enciclica di Papa Francesco, in vista altri appuntamenti

Leggi tutto...

…e 200 l’anno successivo. A proporlo sono gli economisti Biagio Bossone, Marco Cattaneo, Enrico Grazzini e Stefano Sylos Labini di MicroMega; surrogato dell’euro, potrebbero venire utilizzati per pagare qualsiasi tipo di imposte o tasse dovute allo Stato, a Regioni o a Comuni

Leggi tutto...

A livello individuale, nuovi stili di vita; formativo, creare gruppi di riflessione; imprenditoriale, sostenere le imprese sociali; associativo, dar forza alle associazioni ambientaliste; politico locale, regionale e nazionale

Leggi tutto...

Molti i punti in comune con le tematiche di Siracusa Resiliente. Si è iniziato con le opportunità della nostra terra per creare valore nel settore agroalimentare. Prossimo incontro l’11 settembre sull’attualissimo tema “Immigrati ed emigrati”, l’economia siciliana s’interroga

Leggi tutto...

Intervista a Leonardo Becchetti, autore del “Manifesto dell’economia civile”, edito dal Mulino. La netta differenza di ruolo tra banche di affari e banche di credito/risparmio, la banca etica. “Si spostano risorse ingenti dall’economia produttiva al sovramondo della speculazione finanziaria”

Leggi tutto...

Riflessioni sui tre incontri avuti, nel primo ciclo di conferenze di Siracusa Resiliente, con Marco Bersani (Attac Italia), Maurizio Pallante (Decrescita felice) e il prof. Tonino Perna dell’Università di Messina. Crescono le adesioni

Leggi tutto...

 

   https://www.facebook.com/siracusadifferenzia.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

Continueremo a difendere l’ambiente, il multiculturalismo, il welfare, l’etica politica, a lottare contro ogni sfruttamento delle persone, delle città e dei territori, a sostenere la necessità di uno sviluppo economico coniugato con l’ecosostenibilità delle iniziative.

Privacy Policy Cookie Policy

Dove siamo


Viale Santa Panagia 136/H

Contattaci

Se ci vuoi supportare, chiamaci allo 3331469405 / 3337179937 o manda un'email a: redazione@lacivettapress.it / postmaster@pec.lacivettapress.it

Showcases

Background Image