Costruito, come il Castello Svevo, nella prima metà del 1200, è stato oggetto di un lavoro di restauro che aveva lasciato sperare in una possibile apertura. Invece, resta ancora incompleto e chiuso. Tempo fa, alcune associazione culturali cittadine ne avevano immaginato l’uso come contenitore culturale, per il momento resta una scatola vuota che la città ha però bisogno di riempire.