Partiti, istituzioni, sindacati, privi di specifica esperienza, apparvero da subito inadeguati ad affrontare la situazione creatasi nel Siracusano. Per converso, furono le aziende maggiori ad aprirsi al territorio con servizi innovativi

Leggi tutto: La gestione della cultura nella zona industriale: 1950-1980

Per lunghi anni la classe operaia e i suoi movimenti sono stati succubi alla logica del capitale. Anche il sindacato ne ha subìto il fascino legandosi a istituzioni e partiti anziché cercare di essere uno strumento di base per l'emancipazione della classe operaia

Leggi tutto: Il sindacato a Siracusa di fronte allo sviluppo industriale dal ’52 all’85

Furono strategici la posizione geografica, i finanziamenti, i flussi monetari, la tipicità della forza lavoro. Lo sviluppo non fu endogeno ma opera quasi esclusiva di gruppi imprenditoriali esterni

Leggi tutto: Le industrie scelsero Siracusa anche per il fattore militare

Si moltiplicano le voci sulla scelta di collocare all’interno del porto il serbatoio di stoccaggio di 10.000 m3 di gas. Per la sua pericolosità, sarebbe meglio farlo offshore

Leggi tutto: In avanzata fase di autorizzazione il deposito GNL ad Augusta?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

Continueremo a difendere l’ambiente, il multiculturalismo, il welfare, l’etica politica, a lottare contro ogni sfruttamento delle persone, delle città e dei territori, a sostenere la necessità di uno sviluppo economico coniugato con l’ecosostenibilità delle iniziative.

Dove siamo


Via Pordenone, 6 - Siracusa

Contattaci

Se ci vuoi supportare, chiamaci allo 3331469405 / 3337179937 o manda un'email a: redazione@lacivettapress.it

Showcases

Background Image