Il problema irrisolto degli scarichi fognari, alcune discutibili scelte urbanistiche e lo scellerato uso del territorio, da decenni negano agli augustani la piena fruizione del proprio mare. A questa situazione, negli anni, si è arrivati anche a causa della scarsa attenzione rivolta al turismo come strumento strategico nello sviluppo della città. Ne consegue la scarsa accessibilità delle coste, la totale mancanza di servizi e il mancato sfruttamento del potenziale economico che la risorsa possiede. Le cose, però, sembrano essere cambiate e l’intera comunità si è resa conto di quante opportunità di crescita e lavoro si perdano quotidianamente a causa della scarsa attenzione alle bellezze del territorio, come le varie iniziative per la tutela e la pulizia delle coste dimostrano.

(Foto: Luca Simone Bonaccorso. Testo: Carmelo Di Mauro)