Il 13 gennaio alle ore 17, presso la Biblioteca provinciale dedicata e intitolata ad Elio Vittorini, situata in Via Roma 31, si terrà l’inaugurazione della mostra che vedrà esposte le fotografie di Antonio Pica, Angelo Bonomo, Corrado Sorrentino, Kevin Saragozza, Giovanni Di Giorgio, Antonio Amato, Dario Monzù, Francesco Aversa, Marco Brunetti, Bruno Sauza, Chiara Mongiovì, Vincenzo Miconi, Francesco Barreca, Domenico Lo Bue, Giuseppe Aliano, Massimo Di Stefano, Daniela Cavarra, Larita Sarta, Laura Marchetti, Ignazio Calà, Maurizio Formati, Andrea Pagliari, Stefania Genovese, Stefano Piazza, Salvatore Di Maria, Eduardo Cannata, Barbara Pindo, Giuseppe Giardina, Cristina Artale, Valentina Sorrentino, Michele Ponzio, Giovanni Tumminelli, Giovanni Fontana, Fabio Di Stefano, Giancanio Sileo, Gabriele Midolo, Eleonora Turco, Eugenio Bruno, Emanuele Liali, Giuseppe Bellofiore, Giuseppe Mazzarella, Sebastiano Pirruccio, Fausto Renda, Giuseppe La Colla.

Alcuni degli espositori hanno alle spalle la partecipazione a mostre collettive o personali, docenze e partecipazioni a laboratori e corsi di fotografia, riconoscimenti su portali relativi alla fotografia, collaborazioni con istituti scolastici e molto altro, diversi di loro sono dei semplici appassionati che tentano di catturare momenti, di “scrivere con la luce” la loro personale visione del mondo e delle cose.

Organizzatori sono Salvatore Di Giorgio, Salvo Vasile, Sebastiano Valenti, Giovanni Bove, Dario Giannobile, Marcello Bianca e Massimo Tamajo, che hanno realizzato l’evento grazie anche al supporto di alcuni sponsor; l’intento del progetto è quello di veicolare idee e immagini e raccogliere il maggior numero possibile di diverse visioni fotografiche di Siracusa e i suoi immediati dintorni: 51 fotografi, un vero record nella storia culturale della città, che espongono 110 fotografie raccontando il loro sguardo su Siracusa.

L’ingresso è gratuito e sarà possibile visitarla dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 20, dal 14 al 24 gennaio 2020.