Erano in 212 alla cittadella dello sport per celebrare con uno spettacolo fantasmagorico l’anniversario della fondazione della città di Siracusa. Il dirigente della Lombardo Radice: “Manifestazione gioiosa, ne faremo altre”

La Civetta di Minerva, 2 giugno 2017

Si sono conclusi, con le olimpiadi della scuola d'Infanzia Lombardo Radice, i festeggiamenti per onorare la fondazione di Siracusa. In una apoteosi festante, un migliaio di genitori e nonni, hanno applaudito i 212 bambini della scuola materna. Attraverso le varie discipline ludiche, bimbi dai 3 anni ai cinque, si sono esibiti in un fantasmagorico spettacolo di colori, sorrisi ed emozioni.
Come in una vera olimpiade,  l'enorme area coperta della cittadella dello sport ha visto bimbi africani, asiatici e arabi. Il dirigente scolastico Rizza, da noi interpellato, ha sottolineato l'impegno formidabile delle insegnanti di via Archia. "Chiara dimostrazione che la scuola pubblica, quando ben organizzata e strutturata, non ha nulla da invidiare alla scuola privata. Le nostre limitate economie ci impediscono in  tante attività. L'aiuto di genitori volontari ci permette di sviluppare progetti altrimenti impossibili da realizzare. Tuttavia siamo fortemente orientati a proseguire in questa direzione. L'entusiasmo degli insegnanti, l'aiuto dei genitori e la gioia dei bambini, rappresentano la più grande leva per superare le difficoltà che ogni giorno ci affliggono.