Il sindaco, responsabile della salute pubblica, ha il dovere di informare ufficialmente la città. Si dimezzi la tariffa, come da legge regionale nella parte non impugnata

 

Sul numero precedente della Civetta abbiamo pubblicato i dati sull’acqua di Siracusa forniti dall’ASP. Pubblichiamo adesso una tabulazione dei dati rilevabili dai rapporti di prova dell’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale - Struttura territoriale di Siracusa), limitandoci a premettere i parametri di potabilità e alcuni valori massimi ammissibili. Precisiamo che alcuni dati risultano omessi nei rapporti di prova. Non siamo stati noi ad ometterli nella tabulazione sotto riportata.

Ringraziamo il deputato regionale Stefano Zito per averceli forniti. E adesso rivolgiamo alcune domande ai cittadini. Prima: Ritenete che l’acqua di Siracusa, alla luce delle analisi effettuate sui prelievi dai pozzi, possa essere definita potabile?

Seconda: I partiti dovrebbero sollecitare l’effettuazione di analisi sulle acque erogate e su campioni prelevabili in vari punti della città (scuole, bar, pubblici uffici, private abitazioni) o acquisire i risultati di tali analisi, se già esistenti?

Terza: Nell’attesa che i risultati di tali analisi (già effettuate o da effettuare) su campioni prelevati da vari punti di erogazione siano divulgati, ritenete ancora che il sindaco in carica (Garozzo), considerati i risultati delle analisi sui campioni prelevati dai pozzi, abbia fatto tutto quanto di sua competenza per informare e allertare gli utenti abituali del servizio idrico, i turisti, il personale medico e i cittadini con problematiche cardiocircolatorie e con ipertensione?

Quarta: Pensate che ricorrano le condizioni per far applicare da subito l’art. 11 della recente legge regionale n. 19/2015 la quale stabilisce che, «nei casi in cui la stessa [acqua] non è utilizzabile per fini alimentari, la tariffa è ridotta in una misura pari al 50 per cento»?

 

Parametri di potabilità delle acque. Valori massimi ammissibili.

Nitrati: 50 mg/L .  Cloruri: 250 mg/L.   Sodio 200 mg/l. Conduttività: 2.500 μS/cm

Durezza compresa tra:  15-50 F° (gradi francesi). Un F° = 10 mg/l carbonato di calcio CaCO3

 

Tabulazione dati ARPA  SINTESI (anni 14 e 16 - da tutti i rapporti forniti)

Dati ARPA 2015

Pozzo

Data prelievo

Conducibilità  μS/cm

Cloruri  mg/L

Sodio mg/L

Valori normali

 

2.500

250 

200

Carrozzieri

05/03/2015

2310

533

omesso

Carrozzieri

24/06/2015

2350

622

omesso

S.Nicola 9

05/03/2015

4190

1212

omesso

S.Nicola 9

08/06/2015

2800

724

omesso

Dammusi 4

04/02/2015

2760

690

omesso

Grottone

25/03/2015

518

30.3

omesso